Privacy - Adeguamento protezione dei dati personali

 
Indice            Servizi per le Aziende
 

 

Pallina.gif (1340 byte) Ottimizzazione

Pallina.gif (1340 byte) G.E.D.

Pallina.gif (1340 byte) Ponti Radio

Pallina.gif (1340 byte) Istruzione

Pallina.gif (1340 byte) Assistenza

Pallina.gif (1340 byte) Noleggio

Pallina.gif (1340 byte) Privacy

Pallina.gif (1340 byte) HotSpot Wi-Fi

Pallina.gif (1340 byte) Telefonia IP

Pallina.gif (1340 byte) Internet veloce ovunque

Pallina.gif (1340 byte) Videoconferenze

 

 

 

invia un messaggio

 

Dal 1° gennaio 2004 è in vigore il Codice in materia di dati personali, in breve detto “Codice della Privacy”. 

Il nuovo Codice sostituisce La Legge 675, il DPR 318/99 e molte altre leggi e disposizioni, che continuano a vivere su gran parte della modulistica cartacea e on-line. 

Non sono ancora molti quelli che si sono adeguati, eppure l’adeguamento è obbligatorio e sono previste conseguenze civili ed anche penali piuttosto pesanti. 


Il Garante ha precisato alcune interpretazioni, dando maggior enfasi alla data del 30 giugno (prorogata al 31 dicembre 2005) per una serie di adempimenti dedicati alle nuove misure minime.

La nuova Legge, articolata su ben 186 articoli più tre allegati, copre e riorganizza tutta la materia della privacy, richiedendo al Titolare del trattamento dati anche la realizzazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza da redigere con cadenza annuale entro il 31 marzo di ogni anno e da allegare in nota al bilancio.

Le aziende devono aggiornare le misure tecnologiche di sicurezza ed adeguare le infrastrutture di gestione informatica al mandato della nuova Legge. Il cambiamento è importante e non solo tecnologico dato che anche la sfera organizzativa deve necessariamente esservi coinvolta pesantemente.

È questo il compito principale per il 2006 nella sicurezza: un lavoro importante e delicato, perché il nuovo Codice è severo almeno quanto la precedente 675, se non di più ed il mandato della legge è più ampio che in passato.

Il Codice riorganizza dati, figure, leggi, adempimenti e termini.

Il 2005 è stato un anno di transizione; dal 2006 è andato a regime.


Chi deve adeguarsi? La normativa si rivolge a tutti i soggetti (pubblici e privati) che possono essere considerati come titolari di un trattamento: Studi professionali e liberi professionisti; Aziende ed imprese; Associazioni e cooperative; Pubbliche amministrazioni; Soggetti esteri che trattino i loro dati sul territorio nazionale.

Un bel impegno se si vuole adempiere da soli! 

Dal 1 gennaio 2009 si dovrà anche provvedere alla tenuta del registro informatico (log) per gli amministratori di sistema.

 

Il nostro studio è in grado di assistervi sia nell'impostazione e redazione della pratica, sia nell'adeguamento tecnologico.

Scrivete per ricevere in brevissimo tempo una proposta economica adeguata alla vostra realtà.

 

Affrettatevi! le scadenze sono passate!!


 Ultimo aggiornamento 02 luglio 2011